Confraternite e Associazioni Culinarie

27/05/2013 – 13:01:54 – Fonte:

indietro
Confraternite e Associazioni Culinarie - Foto 1

Queste associazioni hanno avuto origine in Francia, ispirate sia al modello medioevale delle confraternite religiose o d’arti e mestieri, che alle loro parodie goliardiche. 
Le confraternite gastronomiche si potevano suddividere in quelle del vino (più diffuse) e del cibo. 
Nella Firenze rinascimentale ne furono gioiosi esempi la "Compagnia della Cazzuola" e la Compagnia del Paiuolo . 
La prima, vedeva i suoi ventiquattro membri travestirsi da muratori per costruire casette con mattonelle di pane e pietre di zucchero cementate utilizzando lasagne. 
La seconda, fondata da artisti del calibro di Andrea del Sarto e Benedetto Varchi, definita dal Vasari “brigata di gentilhuomini”, aveva lo scopo di stupire i commensali per mezzo di piatti particolari e rime poetiche. 
In Italia, le confraternite hanno conosciuto un discreto sviluppo nel secondo '900, caratterizzandosi come associazioni a carattere locale, il cui scopo è quello di celebrare periodicamente un prodotto legato alle tradizioni del territorio.

indietro